I TUOI DIRITTI

E' vero che il pagamento di cifre superiori a mille euro non può più essere effettuato in contanti?

Sì, è vero. Il pagamento di una cifra superiore a 1000 euro deve essere corrisposto tramite strumenti che ne garantiscano la tracciabilità (es. mediante assegno non trasferibile). La normativa che stabilisce questo ha come obiettivo il contrasto all’evasione fiscale e il riciclaggio di denaro sporco attraverso il potenziamento degli strumenti di pagamento in forma elettronica, che garantiscono la tracciabilità delle transazioni di denaro e la riduzione della gestione del denaro contante, che rappresenta una possibile modalità di illegalità. Dal 7 marzo 2012 qualsiasi cifra erogata come stipendio, pensione o compenso corrisposto dalle pubbliche amministrazioni di importo superiore a euro 1.000, deve essere erogata attraverso modalità e strumenti di pagamento elettronici bancari o postali, ivi comprese le carte di pagamento prepagate.