I TUOI DIRITTI

Le bibite dolcificate con aspartame sono davvero “light”?

Sì, perchè il suo elevato potere dolcificante fa sì che si possano utilizzare quantità minime di aspartame riducendo drasticamente le calorie. L’aspartame è contenuto in moltissimi alimenti e si trova anche come eccipiente nei medicinali. Tra gli alimenti che lo contengono vi sono gli alimenti detti “light” o “senza zucchero” come bibite light, merendine, yogurt e budini, gomme da masticare, caramelle e dolcificanti a base di aspartame puro da utilizzare al posto dello zucchero. In ogni caso però tali alimenti devono essere assunti con moderazione perchè, anche se è vero che l’aspartame riduce le calorie, questo non significa che negli alimenti che lo contengono vengano tolti i grassi e la dicitura “light” può in questo senso trarre in inganno perchè può fare assumere maggiori dosi dell’alimento perchè ritenuto “poco calorico”.