I TUOI DIRITTI

Come sapere se la casa che sto per acquistare ha un sistema di isolamento energetico efficiente?

Prendendo visione della certificazione energetica dell’edificio, documento obbligatorio in fase di compravendita immobiliare La certificazione energetica degli edifici è una procedura di valutazione prevista dalle direttive europee che attesta la prestazione o il rendimento energetico di un immobile. La certificazione energetica rende gli utenti consapevoli sui consumi della propria abitazione o di quella che si è in procinto di acquistare. In ogni caso l’attestato di certificazione energetica rappresenta un documento ufficiale, valido 10 anni, prodotto da un soggetto accreditato (certificatore energetico) e dai diversi organismi riconosciuti a livello locale e regionale. La sua utilità al momento ha 3 scopi principali: 1) per il rogito; 2) per l’accesso alle detrazioni del 55% sul reddito IRPEF; 3) per pubblicizzare annunci immobiliari, in quanto dal 1 Gennaio 2012 è divenuto obbligatorio indicare la classe energetica delle unità immobiliari. La classificazione energetica si suddivide in sette classi: dalla più virtuosa energeticamente (classe A+/A), e quindi economicamente, alla più dispendiosa (classe G).